Copy
A volte serve uno sguardo distaccato...
3 luglio 2022
Ciao <<Nome*>>,

come ti avevo anticipato, è uscito il Corso avanzato de l'Arte del Mentalismo. Ebbene, se mi segui da un po', forse sai che l'arte magica, l'illusionismo, e naturalmente il mentalismo, rappresentano da sempre, per me, un modo formidabile per capire (e far capire) come funziona la scienza. In particolare, la psicologia.

Tante volte, durante le mie conferenze, mi servo di dimostrazioni "magiche", giochi di prestigio o di mentalismo per dimostrare in maniera efficace quanti limiti hanno i nostri sensi e le nostre capacità di ragionamento e giudizio.

In Geniale, se lo hai letto, avrai visto che ci sono tanti esempi di giochi magici di cui Randi si serviva per aiutarmi a capire concetti anche profondi.

Capita spesso, per esempio, di faticare a superare un ostacolo o a risolvere un problema solo perché non riusciamo a identificare le variabili più importanti e ci lasciamo fuorviare da elementi accessori, che ci confondono e distraggono dal problema vero e proprio. È qualcosa che ho capito molto bene un giorno a pranzo con Randi e alcuni amici.


È un episodio che racconto nel libro, dove spiego di come Randi mi utilizzò come "cavia" per un celebre numero di Tony Slydini (questo). Randi fece sparire, ripetutamente, dalle sue mani un fazzoletto e ci riusciva nonostante tenesse le mani sotto il mio naso!

Il fatto di guardare da così vicino, però, non era un vantaggio, anzi: era esattamente il limite che mi impediva di capire che cosa succedeva. Tutti intorno a me vedevano il trucco e se la ridevano, mentre io non ci capivo niente.

“Vedi”, mi disse allora Randi: “il problema è che tu eri al centro dell’azione, e non potevi accorgerti del trucco. Capita spesso di osservare un problema da troppo vicino, di perdersi nei dettagli, mentre ciò che serve per avere le idee più chiare è solo un po’ ‘fuori centro’. Se tu fossi stato insieme agli altri, ti saresti accorto immediatamente di quello che facevo. Ma concentrato com’eri sulle mie mani ti sei perso il quadro d’insieme”.

Quel semplice gioco era una metafora perfetta. La vita è una continua sequenza di problemi che vanno affrontati e risolti, e l’atteggiamento che abbiamo verso tali problemi può fare la differenza tra chi sembra sempre viaggiare in un mare tranquillo e chi, invece, è sempre in mezzo a qualche tempesta.

I contrattempi possono capitare a tutti, continuamente, per esempio quando il traffico ci fa arrivare in ritardo o quando perdiamo la coincidenza del treno o magari quando ci chiudiamo la porta alle spalle senza accorgerci di avere lasciato le chiavi in casa. Se ogni volta che viviamo una situazione simile ci ritroviamo a pensare “Ecco, capitano sempre tutte a me!” e magari ci convinciamo di essere sfortunati, forse abbiamo bisogno di prendere le distanze da ciò che ci sta capitando, e iniziare a guardare le cose in prospettiva.

Mentre rifletti se c'è qualcosa che anche tu dovresti iniziare a guardare con più distacco, ti segnalo che puoi seguire il Corso avanzato di Mentalismo usufruendo delle quote scontate. Magari, oltre a scoprire tante dimostrazioni spettacolari, troverai qualche nuovo spunto di riflessione...

E ora diamo il via a questo Avviso!
DIARIO DI BORDO

La foto della settimana è questa:

 
Naviganti al Museo del Cinema
Foto con "delitto" durante il Tour dei Naviganti dello scorso fine settimana. In questa immagine siamo al Museo del Cinema di Torino, con Mariano Tomatis, dopo avere visitato la mostra dedicata a Dario Argento, e avevamo bisogno di farci una bella risata ;-) Naturalmente, in perfetto "stile Argento", il colpevole è visibile nel riflesso della lama...
ARRIVI E PARTENZE 
 
Per la mia rubrica DOMANDASI, in cui di volta in volta rispondo alle domande ricorrenti, questa settimana ho risposto a questa:
  • "Che cosa fai se si trova un VERO fenomeno paranormale?" Come la mettiamo se si dovesse trovare un autentico fenomeno paranormale? O se un fenomeno che finora era creduto falso dovesse dimostrarsi vero?GUARDA
"Strane Storie" giunge alla sua ultima puntata di stagione e, per concludere in bellezza, mi sono occupato de:
  • Il fenomeno della LEVITAZIONE. È possibile staccarsi da terra e rimanere sospesi a mezz’aria vincendo la forza di gravità? Certo, i prestigiatori lo fanno ogni sera nei loro spettacoli, ma lì c’è il trucco. Nel corso della storia, invece, sono numerosi gli episodi di levitazione ritenuta autentica che avrebbero riguardato santi, mistici, medium e sensitivi. Sono tutte fantasie o potrebbe esserci qualcosa di vero? GUARDA
TERRA IN VISTA

Oggi condivido con te questi spunti per approfondire:
  1. Torna Superquark! Quest'anno Piero festeggia 70 anni di lavoro in Rai! Un traguardo credo unico, nella storia televisiva. E festeggia con il ritorno di Superquark, da mercoledì 6 luglio. Naturalmente, ogni settimana, e per tutta l'estate, sarò con lui per discutere insieme della "Psicologia delle bufale". Lo potrete vedere su Raiuno o recuperare in seguito su Raiplay. Nel frattempo, potete rivedere le puntate già trasmesse qui: GUARDA
  2. Fact-checkers di tutto il mondo uniamoci! Si è svolta a Oslo il summit mondiale dei "fact-checkers", che nonostante siano cresciuti molto negli ultimi anni, si sono ritrovati ad affrontare un mondo travolto da bufale e false notizie, da quelle che hanno portato all'assalto al Campidoglio, alla disinformazione russa sull'invasione dell'Ucraina, fino alla pseudoscienza legata alla pandemia. Un'interessante resoconto di ciò che è emerso si trova sul Washington Post. LEGGI
  3. Come i social hanno instupidito le istituzioni. Il funzionamento delle piattaforme ha favorito la frammentazione delle comunità, la paura del dissenso e l’«ottusità» della società. L’Atlantic ne scrive in questo articolo, tradotto in italiano da il Post, riferendosi in particolar modo alla società americana. Ma sono ahimé ormai tante le somiglianze con il nostro Paese e quelli a noi vicini. LEGGI
  4. Un Codice europeo contro la disinformazione. Il 16 giugno la Commissione europea ha pubblicato il Codice rafforzato contro la disinformazione, la propaganda esterna e in genere le forme di influenza sull’ecosistema informativo digitale. Questo è forse il suo limite, poiché le norme riguardano solo il mondo digitale e nulla si dice sulla disinformazione che circola sui media tradizionali, stampa e TV in primis. Esamina la questione Bruno Saetta su ValigiaBlu: LEGGI
  5. Leonardo e la "strana storia" della Madonna del gatto. Un giallo leonardesco dagli inaspettati risvolti piemontesi: è questa la storia dietro alla Madonna del gatto, un dipinto perduto attribuito a Leonardo, ritrovato nel 1939, poi scomparso nel nulla, per poi riapparire… nello studio di un pittore torinese. Un'intrigante vicenda che Sofia Lincos e Giuseppe Stilo, che molti di voi riconoscono anche tra gli autori di Strane Storie, in questo divertente articolo uscito sul sito del CICAP Piemonte. LEGGI
ECHI DALL'ISOLA

Tra i nuovi contenuti che ho pubblicato sulla mia Isola del mistero, la mia pagina Patreon, puoi trovare: Se anche tu apprezzi il mio lavoro, se pensi che sia importante diffondere una mentalità critica e scientifica e vuoi darmi una mano per continuare a realizzare (gratuitamente per tutti) i miei video, le mie serie, gli incontri con le scuole, il podcast e tanto altro, puoi sbarcare sull'Isola del mistero e avere così accesso a tanti contenuti esclusivi. 
 

UN LIBRO? GRAZIE, VOLENTIERI!

Non è indispensabile aderire a Patreon per aiutarmi a realizzare i miei progetti di divulgazione (anche se basta davvero l'equivalente di una spremuta d'arancia). Chi volesse comunque dare una mano potrebbe... regalarmi un libro! 
 
Grazie per avermi letto. Spero di averti rinfrescato un po' le idee, in queste giornate così calde. Oggi sono impegnato nel Tour dei Naviganti, da Cesena a San Leo, e in settimana concluderemo questi nostri incontri sui "luoghi mysteriosi" con la serata a Ferrara e poi l'ultimo weekend a Milano. Ci aspettano anche una serata a Novate Milanese e una a Pordenone e poi mi prenderò anch'io una pausa. Ma c'è ancora tempo... 

Buona domenica!
msm

P.S. Mentre scrivo sto ascoltando Love's in need of love today, di Stevie Wonder.

I prossimi incontri:
 


6 luglio, ore 18.00 - FERRARA: presentazione di "Geniale" alla Biblioteca Comunale G. Bassani. Ingresso libero.

6 luglio - FERRARA: TOUR NAVIGANTI: "Tra Templari, fantasmi, streghe e demoni" (per partecipare, disponibilità di posti permettendo, è sufficiente un Backstage Pass su Tipeee).

8 luglio - NOVATE MILANESE (MI): presentazione di "Geniale" a L’OraBluBar (Via Trento e Trieste, 43), con il CICAP Lombardia.


9-10 luglio - MILANO: TOUR NAVIGANTI: "I segreti di Leonardo da Vinci a Milano" (per partecipare, disponibilità di posti permettendo, è sufficiente un Backstage Pass su Tipeee).

12 luglio - PORDENONE: "La scienza indaga i misteri della storia", incontro a Pordenone Pensa in giallo (piazza San Marco): per saperne di più.

6 agosto - FINALE LIGURE: presentazione di "Geniale" (sede da definire).

24 agostoSanta Maria Maggiore, VAL VIGEZZO (VCO): "Sentieri e pensieri", presentazione di "Geniale" (sede da definire).


27 agosto - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) "Incontri con l'autore", presentazione di "Geniale" (sede da definire).

 

I prossimi appuntamenti online:
 

STRANE STORIE 

ogni venerdì alle 13.30, a breve si concluderà la stagione.

LA STANZA DELLE MERAVIGLIE si è conclusa la seconda stagione, tornerà in autunno.

IL CASO KENNEDY il sesto episodio è da poco andato online.

UNO STUDIO IN NERO la nuova stagione della mia serie sui fatti criminali ancora pieni di misteri sta per ripartire.


ARCHIVIO

Puoi accedere agli arretrati dell'Avviso ai Naviganti da questo link.


Se questa mail ti è stata inoltrata da qualcuno e vuoi iscriverti per ricevere anche tu l'Avviso ai Naviganti, clicca qui.

Share Share
Tweet Tweet
Forward Forward
Share Share


Copyright © 2022 Massimo Polidoro Studio, Tutti i diritti riservati.

home  |  corsi  |  patreon  |  libri  |  youtube  |  podcast  |  contattami  |  tipeee


Email Marketing Powered by Mailchimp