Copy
Questa settimana. Ho ceduto a Cosmo, abbiamo visto Manhunt, Mindhunter, Holy Hell, Ugly Delicious, oggi esce la terza e ultima stagione di Love. Il peggior coinquilino di sempre, armi e medicine alternative, molto efficace e estremamente disorientante. Se c'è qualcuno ancora su Twitter: seguire rapidamente Irène DB, Ed Yong, Darran Anderson, Clive Thompson, Robert Macfarlane. Come promuoversi senza prendersi male? Intanto apri la finestra che è entrato un libroide.
Torino, 9/03/2018
Una volta al mese, al massimo dieci cose da leggere. Iniziamo senz'altro. Per chi vuole qui ci sono quelle del mese scorso.

Raw Nerve
Aaron Swartz
18 agosto 2012


Raw Nerve è una serie di sette articoli «on getting better at life». Questo è uno dei miei passaggi preferiti: «It took a seventh-grader to explain it to her: “I think intelligence is something you have to work for…it isn’t just given to you… Most kids, if they’re not sure of an answer, will not raise their hand… But what I usually do is raise my hand, because if I’m wrong, then my mistake will be corrected. Or I will raise my hand and say… ‘I don’t get this. Can you help me?’ Just by doing that I’m increasing my intelligence”.

A Dao of Web Design
Responsive Web Design
John Allsopp, 7 aprile 2000
Ethan Marcotte, 25 maggio 2010


Due classiconi: a dieci anni di distanza l'uno dall'altro, gli articoli che hanno formalizzato il concetto di responsive web design – e due tra gli articoli che in assoluto mi hanno influenzato di più come designer.

Warning: Habits May Be Good for You
UI and Capability
Charles Duhigg. 13 luglio 2008
Ryan Singer, Dicembre 2012


Due articoli che mi hanno insegnato come pensare e a cosa pensare quando si progetta un prodotto: «People use your product because they are trying to get somewhere. You can imagine them standing in front of a chasm with their goal on the other side. They want to do something, but they can’t do it without help. Your product is there to bridge the gap». «Our products succeed when they become part of daily or weekly patterns».

Give a crap. Don't give a fuck
Karen McGrane
28 febbraio 2013


Il titolo di questo articolo me l'ha tatuato Elena Borio nella parte interna dell'braccio sinistro una settimana prima del mio trentaseiesimo compleanno. Fuori nevicava. «Jason Scott, the historian and digital archivist, told me at Webstock that a fitting epitaph for his headstone would be: “He gave a crap. He didn’t give a fuck.” That sentiment might not be found on a motivational poster, but I found it inspirational. Care deeply about your personal values and live them fully in this world. Don’t get caught up in worrying about other people’s checklists to tell you what good work means to you».

An acquisition is always a failure
Jake Lodwick
2 aprile 2013


Ovvero: non farti comprare da nessuno. «The party ended in 2006, when we sold our company to IAC, a conglomerate owned by media mogul Barry Diller. Bit by bit, the youthful energy that created so much value was siphoned off. Whereas we'd once been free to work on whatever seemed interesting, we now found ourselves in vaguely defined middle-management roles, sitting through pointless meetings where older doofuses who didn't understand the Web challenged our intuitions and trivialized our ambitions».

Thinking about money
Outlasting
Seth Godin, 30 giugno 2013
Jason Fried, 5 febbraio 2018


Parliamo di soldi? Parliamone: «getting out of debt as fast as you possibly can is the smartest thing you can do with your money». «Rather than thinking about how much you need to make to cover your costs, think about how little you need to help you survive as long as you want».

Mettiamocela via
Mafe de Baggis
23 gennaio 2012


«È la storia, non il libro».
Guido è la mia libreria di risorse per imparare il marketing online al tuo ritmo.
Ti va di fare un giro?
Magari vuoi girare questa mail a qualcuno?

Ricevi questa email perché hai compilato il form sul mio sito
Non si legge bene? Aprila nel browser
Basta così? Cancellati
Cambiato indirizzo email? Aggiorna i tuoi dati
Ti hanno girato questa mail? Iscriviti

Scrivimi: ivan@iscarlets.it oppure rispondi a questa email.

Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Email Marketing Powered by Mailchimp