Copy
se non visualizzi correttamente questa e-mail, clicca qui.
seguici sulla pagina facebook musicaimmagine

"da Villa Médicis a Villa Lante"

Quarto appuntamento per l'anno 2014 de «L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica», il ciclo di concerti dell'Ensemble Seicentonovecento diretto da Flavio Colusso nella spettacolare loggia di Villa Lante al Gianicolo, organizzato da Musicaimmagine in collaborazione con l'Institutum Romanum Finlandiae, il sostegno del MiBACT e con il patrocinio dell'Ambasciata di Finlandia.

Mercoledì 28 maggio alle ore 20:00 nel concerto “Da Villa Médicis a Villa Lante” il Duo pianistico a quattro mani Petrouchka porta nella loggia sul Gianicolo le rarefatte, sensuali ed evocative atmosfere degli impressionisti francesi.
Massimo Caselli e Alessandro Barneschi, affiatati musicisti che hanno maturato una lunga esperienza di insieme, eseguiranno Tre pezzi in forma di pera di Satie, Ma mère l'Oye di Ravel, la Sonata di Poulenc e Six epigraphes antiques di Debussy, grande nome dello storico “Prix de Rome” dell’Accademia di Francia “dirimpettaia” di Villa Lante: tra la Villa Medici sul Pincio  e la Villa Lante sul Gianicolo, già dimora dell’ archeologo Wolfgang Helbig e ora sede dell’Istituto finlandese di studi archeologici, viene tracciato un immaginario ponte, tra amore per l’antico e suggestione del fantastico.

...............................................................


L'Orecchio di Giano 2014. tredicesima edizione

Hinc totam licet aestimare Romam (da qui si può ammirare tutta Roma) scriveva Marziale del Gianicolo e il ciclo di concerti “bi-fronte” invita ad affacciarsi sul panorama della Città eterna e ad “ascoltare da nuove direzioni” estendendo Vista e Udito dal passato al futuro, dall’esterno all’interno, dal conosciuto all’incognito.
L’Ensemble Seicentonovecento anche quest’anno realizza numerose rarità di ieri e di oggi e apre il ciclo all’insegna dei suoi "Trent’anni insieme a Giacomo Carissimi" con una serata dedicata al grande compositore secentesco.
Prosegue il dialogo fra Italia e Finlandia: il Duo Teos presenta una prima assoluta di K. Nieminen commissionata per i 60 anni dell’Institutum Romanum Finlandiae e la violista da gamba Varpu Haavisto, oltre al consueto repertorio antico, suona sul suo magico strumento i nuovi brani di O. Kortekangas e J.Nuorvala.
Enrico Casularo al flauto traversiere e Andrea Coen al cembalo celebrano i centenari di Locatelli, C.P. E. Bach, Rameau, tre preminenti figure musicali delle maggiori scuole europee che si trovano a condividere un anniversario – ed eseguono inoltre un brano inedito di Filippo Ruge (1725-1767), compositore di area romana sul quale si stanno muovendo i primi passi nelle indagini storiche e musicologiche.
Il Duo Petrouchka porta sul Gianicolo i francesi Satie, Ravel, Poulenc e Debussy, grande nome dello storico Prix de Rome dell’Accademia di Francia, “dirimpettaia” di Villa Lante.
Il celebre pianista Jan Jiracek von Arnim dedica il suo concerto al pianoforte di Liszt, ancora oggi protagonista dei nostri concerti, donato dal compositore all’amica e allieva Nadine Helbig, antica proprietaria di Villa Lante.
Le nuove opere musicali e visive di Colusso e Lombardi intessono nello spazio suggestivo e unico della Villa un percorso espositivo intorno ai celeberrimi Quadri da un’esposizione di Musorgsky affidato a Chiara Bertoglio. Infine, l’annuale appuntamento del Salotto Helbig offre anche quest’anno uno spaccato della vita culturale della Roma fra ‘800 e ‘900  con le testimonianze e delle memorie degli stessi Helbig e dei prestigiosi amici e frequentatori della loro leggendaria casa sul Gianicolo

Seguici su Twitter, Facebook e sui nostri siti web e inoltra ad un amico

l'evento

mercoledì
28 maggio 2014
ore 20:00

CONCERTO
Villa Lante al Gianicolo
Roma, Passeggiata del Gianicolo 10
 

le musiche

Claude Debussy, Francis Poulenc, Erik Satie, Maurice Ravel
 

gli interpreti

DUO PETROUCHKA
Massimo Caselli e Alessandro Barneschi
pianoforte a quattro mani













info

tel. +39.328.6294500
info@musicaimmagine.it
www.orecchiodigiano.net
www.seicentonovecento.net



biglietti

intero: 23,00 €
1 adulto +1 minore: 18,00€

abbonamento: 90,00 €
ingresso con 1 CD MR in omaggio

posti limitati consigliata la prenotazione

Prenotate per tempo il vostro abbonamento e divenite “amici” de L’Orecchio di Giano, sostenendo la nostra, e sempre più vostra, iniziativa! 

albo d'oro
nome o logo riportato sul programma di sala:
Amico sostenitore:
donazione di 180,00 €
(1 Abbonamento, 10 CD)
Amico benemerito:
donazione da 400,00 €
(2 Abbonamenti, 20 CD)
Azienda amica: 
donazione da 1.100,00 € (4 Abbonamenti, 40 CD, diffusione di materiale informativo dell’azienda)



Ensemble Seicentonovecento Logo


Programma generale 2014 season

www.orecchiodigiano.net

concerto di inaugurazione
martedì 15 aprile, ore 20:00 : “Arion Romanus”
Elena Cecchi Fedi, Margherita Chiminelli, Arianna Miceli soprani, Antonio Giovannini alto
Ensemble Seicentonovecento,  Andrea Coen organo, Flavio Colusso direttore al cembalo
musiche di Giacomo Carissimi *
 
mercoledì 30 aprile, ore 17:00 : “Duo Teos”
Kreeta-Julia Heikkilä violino, Roope Gröndahl pianoforte
musiche di Toivo Kuula, Lili Boulanger, Kai Nieminen *
 
martedì 13 maggio, ore 20:00 : “Grandi centenari europei”
Enrico Casularo flauto traversiere, Andrea Coen cembalo
musiche di Carl Pilipp Emanuel Bach, Pietro Antonio Locatelli, Jean Philippe Rameau, Filippo Ruge

mercoledì 28 maggio, ore 20:00 : “da Villa Médicis a Villa Lante”
Duo Petrouchka : Massimo Caselli, Alessandro Barneschi pianoforte a quattro mani
musiche di Debussy, Poulenc, Satie, Ravel

giovedì 18 settembre, ore 20:00
“Il pianoforte di Liszt”
Jan Jiracek von Arnim pianoforte
musiche di Franz Liszt, Ludwig van Beethoven

martedì 30 settembre, ore 20:00 : “Quadri da un’esposizione”
Chiara Bertoglio pianoforte
musiche di Musorgsky e opere grafiche e musicali di Flavio Colusso * e Daniele Lombardi *

mercoledì 15 ottobre, ore 19:00 : “Viola da gamba”
Varpu Haavisto viola da gamba
musiche antiche & nuove composizioni per viola da gamba di Olli Kortekangas (1955) *, Juhani Nuorvala (1961) *

mercoledì 12 novembre, ore 20:00 : “Salotto Helbig”
Ospiti illustri e archeologi appassionati intorno al Pleyel di Liszt
Ensemble Seicentonovecento e illustri ospiti
musiche di Franz Liszt, Francesco Paolo Tosti, ...

* (Prima esecuzione)

Il programma potrebbe subire variazioni
 
Copyright © 2021 Musicaimmagine, All rights reserved.
Email Marketing Powered by Mailchimp
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da contatti personali o da elenchi e servizi di pubblico dominio e/o pubblicati. Tali dati sono e/o saranno utilizzati solo a fini interni di corrispondenza tra le parti e non saranno comunicati a terzi. In ottemperanza della D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, Ë in ogni momento possibile modificare e/o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Questo messaggio non può essere considerato SPAM poichÈ include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora le nostre comunicazioni non fossero di Vostro interesse, sar dunque possibile evitare qualsiasi ulteriore disturbo, spedendo un messaggio vuoto avente come oggetto "Cancellazione Nominativo".