Papa Francesco e il sogno di La Pira per la Pace

L'iniziativa di Papa Francesco, di invitare alla preghiera in Vaticano i fratelli delle grandi religioni abramitiche, ripropone con grande forza i termini del dialogo interreligioso che furono estremamente cari a Giorgio La Pira. Abbiamo avuto il consenso di riproporre le riflessioni di Joseph Levi, Rabbino capo della comunità ebraica fiorentina, che saranno pubblicate sul prossimo bollettino dell'Amicizia Ebraico-Cristiana.
"Ho sentito il papa parlare della comune tradizione abramita della tre religioni e mi ha fatto subito ricordare e riflettere sulle parole ed il pensiero di La Pira ed il suo operato in tale senso. Il riferimento ad Abramo come un giusto contenitore delle nostre tre fedi vicine ma diverse nelle loro credenze e la loro storia mi è sembrato giusto e convincente anche perché fu già formulato ed elaborato da La Pira, e mi sono detto: lo spirito di La Pira si sta rinnovando non più come un pensiero marginale della chiesa ma dal suo esponente più altro ed autorevole. È una bella notizia". [...] Le memorie mi riportavano al lontano 1969, quando, durante la visita del sindaco di allora di Firenze, La pira chiese di poter pregare sulla tomba di Abramo con rappresentati delle tre grandi religioni monoteiste. Fu una mossa religiosa e politica complicata. La sua richiesta d’incontrare tutti i sindaci della Cisgiordania [...] fu respinta da Dayan. [...] La Pira accettò la decisone politica di Dayan ma lo sfidò...
  Leggi l'articolo completo... 
 

Info e attività recenti o in corso

Segnaliamo occasioni e convegni recenti inerenti la figura di La Pira, tratti dalla sezione "notizie recenti" del sito. Ecco alcuni spunti di rilievo:
 

§ 11 Giugno 2014 Il Vescovo di Fano Fossombrone Cagli Pergola, Mons.Trasarti, scrive ai sindaci eletti citando Giorgio La Pira: ecco la notizia su occhioallanotizia.it

§ 6 Giugno 2014 Sull'Osservatore Romano, alla vigilia dell’incontro tra Papa Francesco e i presidenti israeliano e palestinese, Shimon Peres e Mahmoud Abbas, mons. Gualtiero Bassetti scrive quest'articolo dedicato al sogno di La Pira: "Per abbattere muri e costruire ponti..."

§ 6 Giugno 2014 Alle ore 18, incontro con i giovani organizzato dall'Arcidiocesi di Firenze, la Fondazione La Pira, l'Opera per la gioventù G.La Pira e il Centro Internazionale Studenti G.La Pira di Firenze; ecco il programma dell'iniziativa, intitolata "La misura dell'amore". Sarà presente il fondatore del Servizio Missionario Giovani (SERMIG) di Torino, Ernesto Olivero, il quale ha rilasciato questa intervista a cittanuova.it

§ 4 Giugno 2014 Per la rubrica intitolata "Diaconia cristiana" di Padre Pio Tv, pubblicato su Youtube questo video dedicato Giorgio La Pira e commentato dal professor Giovanni Chifari, docente di teologia biblica.

§ 27 Maggio 2014 - Presentazione dell'audiolibro "Ipotesi di lavoro su testi di Giorgio La Pira" in Radio Vaticana. PROMOTORI Caritas Italiana - Rete europea Risorse Umane - Fondazione La Pira, Opera per la Gioventù e Centro Internazionale Studenti G. La Pira di Firenze. Ecco alcuni riferimenti dei media all'evento: Articolo di Famiglia Cristianapagina sul sito di RERUMpagina sul sito del Pontificio consiglio per la comunicazioni sociali, pagina sul sito di Aleteia.org, pagina sul sito della Caritas italiana

§ 25 Maggio 2014 Il Centro Internazionale Studenti "Giorgio La Pira" di Firenze celebra nell'auditorium di Loppiano, il 35° Anniversario della sua preziosa attività di incontro e dialogo. Ecco la rivista che ne riassume lo storico contributo e l'articolo in merito di Toscana Oggi

§ 19 Maggio 2014 Il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, dà la disponibilità della Farnesina per organizzare a Firenze nel corso del 2015 un convegno con i sindaci delle maggiori città del mondo, per ricordare il 60/esimo anniversario della storica assise organizzata nel capoluogo toscano nel 1955 da La Pira. Ecco l'articolo pubblicato da liberoquotidiano.it

§ 10 Maggio 2014 Papa Francesco cita le cause canoniche di Giorgio La Pira e Armida Barelli, invitando a pregare per la loro beatificazione: ecco l'articolo pubblicato da gonews.it, qui invece  quello apparso su lastampa.it

 

Si ringraziano tutti coloro che sostengono le attività della Fondazione La Pira con il CINQUE PER MILLE indicando sul proprio Mod.740, 730, CUD il Codice Fiscale 80102980481. Per altre forme di sostegno e per i corrispondenti BENEFICI FISCALI vai alla pagina "Sostenere la Fondazione"


Articoli e pubblicazioni recenti

- Ipotesi di lavoro su testi di Giorgio La Pira (Audiolibro), Prefazione di Mons. Betori e Pietro Grasso, Edizioni Multimedia San Paolo; presentazione 27 Maggio 2014

- Giorgio La Pira, l'utopia come meta, a cura di Maurizio Certini - 1 Città che cambia, Quaderni del Centro Internazionale Studenti Giorgio La Pira n.4, Firenze, 2014. 

Teniamoci in contatto

- Puoi scrivere a fondazionelapira@gmail.com
- Puoi seguirci attraverso Facebook e Twitter, di cui trovi i link sulla destra.
- Puoi sostenere le attività della Fondazione La Pira con il CINQUE PER MILLE indicando sul tuo Mod.740, 730, CUD il Codice Fiscale 80102980481

Giorgio La Pira e La triplice famiglia di Abramo

E' vero: la situazione tanto grave del Medio Oriente e del mondo, ci indusse quest' anno a rifare in Terra Santa - durante le feste natalizie e di Epifania - il pellegrinaggio di pace fatto dieci anni avanti in vista della pace mediterranea ed in vista dei «Colloqui Mediterranei» fiorentini: quei Colloqui, nei quali il 4 ottobre 1958 (festività di S.Francesco) furono poste le premesse per gli incontri di Evian e spuntò la prima lontana speranza d'incontro e di pace fra arabi e israeliani.
Rifare lo stesso pellegrinaggio, avente le stesse finalità (la pace ed i colloqui) ed avente la stessa significante struttura: che si iniziasse, cioè, ad Hebron (presso la tomba del patriarca Abramo, il comune Padre della triplice famiglia spirituale di ebrei, cristiani e musulmani) e che, attraverso Betlemme (per la natività del Redentore), Gerusalemme (la città santa, misterioso centro della storia del mondo), il Carmelo (il monte del Profeta Elia) e Nazareth (la città dell'Incarnazione, della Vergine Maria) si concludesse in Egitto: al Cairo, dove trovò rifugio la Sacra Famiglia; ed a Damietta dove San Francesco - in piena crociata ed in piena guerra compiendo un grande atto di fede religioso e storico (e, perciò, anche politico) - portò al Sultano il suo messaggio cristiano di pace.
(G. La Pira - Da Gerusalemme la Pace del mondo


"Il possibile dialogo arabo-israeliano -dicemmo- se vuole essere efficace e risolutivo davvero non può che essere triangolare: Israele Palestina e gli altri Stati arabi confinanti. Questa tesi "fiorentina" del triangolo appare ogni giorno più valida: tutti sono in certo modo persuasi che il negoziato e la pace arabo-israeliana passa inevitabilmente da questo triangolo! Tra le ipotesi di collaborazione che l'Europa della CEE e il mondo arabo si propongono c'è anche questa: c'è soprattutto questo comune sforzo di rendere certezza la speranza radicata in Abramo (spes contra spem!) di riconciliare Israele ed Ismaele. Lasciatemi dunque finire con questo sogno! Lasciate che io veda in questa luce lo scopo ultimo di questo convegno euro-arabo che fa rifiorire la tesi di Firenze: "La speranza di Abramo!". (G. La Pira - Messaggio incontro Euro-Arabo a Firenze, 22 Aprile '77)


Nell’ottica di La Pira la costruzione della pace (che per l’uomo di fede coincide con il commisurare le mura della città terrestre a quelle della Gerusalemme celeste) non può che avere come suo punto qualificante la pace nella Terra Santa. Clicca qui per altri riferimenti inerenti
 

Attività di associazioni, circoli e gruppi nel nome di La Pira 

Segnaliamo occasioni e iniziative recenti tratti dalla sezione "Area associazioni" del sito. Ricordiamo che in questa pagina della Fondazione raccogliamo i dati che ci vengono fatti pervenire dai vari gruppi d'Italia. Ecco alcuni spunti:

§ 21 Giugno 2014 Alle 16.30, nella sala delle Conferenze della Curia Vescovile di Civita Castellana, incontro di studio su "Resistenza e disubbidienza in Lorenzo Milani", organizzato dall'Associazione culturale nazionale "Giorgio La Pira" con il patrocinio dell'Accademia di studi storici "Aldo Moro", dell'Archivio storico Flamigni e del Comune di Civita Castellana.

§ 14 Giugno 2014 - A Nicolosi (CT) inizia un percorso di formazione all’impegno sociale e politico organizzato dal Circolo Giorgio La Pira – Etna sud unitamente alla parrocchia Spirito Santo – Chiesa Madre di Nicolosi. Ecco la notizia sul sito di sestarete.com

§ 16 Maggio 2014 Nuovo incontro organizzato dal Centro Espaces  "Giorgio La Pira" alle ore 16.30: ecco il programmaEcco invece in questa pagina il programma completo del 2014

In Estate sulle orme di La Pira 

"Non bruciate le vacanze nella dissipazione e nel semplice divertimento, ma fatene un tempo per dare respiro alla vita interiore”. Sono parole di Giovanni Paolo II pronunciate, rivolgendosi direttamente ai giovani, all’Angelus del 7 luglio 2003. La Fondazione La Pira ritiene importante informare i più giovani rispetto alla ricchezza formativa offerta dai campi scuola 
organizzati dall'Opera per la gioventù Giorgio La Pira di Firenze al Villaggio "La Vela" di Castiglione della Pescaia (Gr). E' possibile visualizzare le date degli appuntamenti estivi previsti sull'apposita pagina del sito dell'Opera, dal quale è anche possibile iscriversi facilmente e trovare altri spunti formativi indirizzati ai giovani.