Copy

Tra chi per cieco e infondato opportunismo si frega le mani all'idea, chi per mancanza di immaginazione e coraggio lo considera un triste destino, e chi vi si consegna perché si sente impotente. C'è chi sta dando il progetto europeo per spacciato

Al riguardo, solo una considerazione. Quella che per alcuni potrebbe condurre ad una disgregazione europea non è una strada a senso unico. Dipende dalla capacità di comprendere la realtà. Solo per coloro che  rinunciano a comprenderla, la possibilità di scelta si riduce a mancanza di alternativa. Per chi si sforza di comprenderla la strada può essere quella di una maggiore integrazione. Di un'Unione più giusta, più bella e più forte.

Non gli egoisti, i nazionalisti o gli europeisti. Solo gli stupidi possono pensare che la disintegrazione, in luogo di una maggiore integrazione, è l'unica strada percorribile, per scelta o destino.

Ci vuole intelligenza politica per capire che in questo momento solo solidarizzando gli sforzi ci si può preparare ad affrontare una crisi economica e sociale globale, e si possono condividere opportunità per tutti e per ciascuno. Innanzitutto, come italiani e come europei.

Ringrazio Fabio Perugia per aver presentato a Il Sabbatico su Rai News 24, assieme ai libri L'ultimo discorso di Mosè di Micah Goodman e Olocaustico di Alberto Caviglia, il mio. 
È l'Europa, bellezza!


 
Invito rivolto, in particolare, agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, e agli studenti universitari

PENSIERO DIVISO E SOCIETÀ
 
Mercoledì 8 aprile 2020
Ore 10.00
Online
A coloro che desiderano partecipare verrà inviato il link per collegarsi e partecipare all'incontro.
 
Incontro sull'importanza di trasformare il grande flusso di informazioni che riceviamo in fonte di conoscenza.

Ne discutono con gli studenti e gli insegnanti:

Alessandra Sannella, professoressa di sociologia e politiche sociali all'Università di Cassino e del Lazio Meridionale

Michele Gerace, ideatore della Scuola sulla Complessità


L'adesione degli Istituti scolastici e la partecipazione degli studenti agli incontri della Scuola sulla Complessità, per gruppi o per classi, possono essere inseriti all'interno del cd. "documento del 15 maggio", e, ove previsto dallo stesso Istituto scolastico, possono considerarsi valide per i percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO).

Per partecipare è sufficiente inviare una manifestazione di interesse al mio indirizzo mail o all'indirizzo mail dell'associazione "cento giovani"
 

Invito rivolto, in particolare, agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, e agli studenti universitari

LA DEMOCRAZIA AI TEMPI DELLA QUARANTENA:
VIRUS E ANTIVIRUS NELLA NOSTRA SOCIETÀ
 
Giovedì 9 aprile 2020
Ore 18.00
Online
A coloro che desiderano partecipare verrà inviato il link per collegarsi e partecipare all'incontro.
 
Il rischio della diffusione del Covid-19 mantiene il mondo in stato d'allarme, mette in crisi i sistemi sanitari, economici e sociali, e, come mostrano le decisioni assunte da alcuni Paesi, prova la tenuta della Democrazia e delle sue Istituzioni, anche in Europa.

Stato di emergenza e stato di eccezione esprimono concetti molto diversi che non è escluso che si possano sovrapporre tra loro né che possano porsi, l'uno rispetto all'altro, in rapporto di causa ed effetto. 

In questo webinar assieme a  Anna Camaiti Hostert, filosofa e docente di Visual Studies, Francesco Clementi, professore di Diritto Pubblico Comparato all'Università di Perugia, introdotto e moderato da Michele Gerace, ideatore della Scuola sulla Complessità, approfondiremo come e in che modo evitare che l'invocazione e l'esercizio di poteri straordinari possano mettere in quarantena la democrazia.

In gioco ci sono la nostra esistenza, le nostre libertà e le regole comuni per una civile convivenza.

Il webinar è ospitato dal Centro Studi Americani. Grazie a Carlotta Ventura, Giusy De Sio, rispettivamente direttore e vice direttore, e a tutto il personale, per la disponibilità.


L'adesione degli Istituti scolastici e la partecipazione degli studenti agli incontri della Scuola sulla Complessità, per gruppi o per classi, possono essere inseriti all'interno del cd. "documento del 15 maggio", e, ove previsto dallo stesso Istituto scolastico, possono considerarsi valide per i percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO).

Per partecipare è sufficiente inviare una manifestazione di interesse alla mail del Centro Studi Americani
 

Invito rivolto, in particolare, agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, e agli studenti universitari

L'INTELLIGENZA DEGLI EVENTI
conversazione con Pierluigi Castagnetti
 
Sabato 18 aprile 2020
Ore 17.00
Online
A coloro che desiderano partecipare verrà inviato il link per collegarsi e partecipare all'incontro.
 
Saluti istituzionali

Vito Borrelli
Direttore f.f. della Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Conversazione con: 

Pierluigi Castagnetti
Presidente della Fondazione “Persona, Comunità, Democrazia” 
Direttivo della House of European History 


Conduce:
Michele Gerace
Ideatore della Scuola sulla Complessità


Al riguardo, segnalo una lettera di Pierluigi Castagnetti inviata al direttore dell'Avvenire sui poteri straordinari invocati da Viktor Orbán, primo ministro dell'Ungheria.


L'adesione degli Istituti scolastici e la partecipazione degli studenti agli incontri della Scuola sulla Complessità, per gruppi o per classi, possono essere inseriti all'interno del cd. "documento del 15 maggio", e, ove previsto dallo stesso Istituto scolastico, possono considerarsi valide per i percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO).

Per partecipare è sufficiente inviare una manifestazione di interesse al mio indirizzo mail o all'indirizzo mail dell'associazione "cento giovani"
 
 


BAR EUROPA EROTICO
 
Eros. amore, corpo e anima, relazioni platoniche e carnali. Dell'eros a tutto tondo, attraverso quanti e quali volti si esprime e ci influenza.

Molte le domande alle quali abbiamo provato a rispondere ponendone altre. Abbiamo cercato di rintracciare l'eros nel dialogo tra linguaggi e culture, a partire da quella occidentale. Nella filosofia, nella letteratura e nell'arte. Nel modo in cui ispira le forme espressive che lo rendono manifesto e condizionano i nostri comportamenti sociali.

Per chi fosse curioso di rivederlo, il video è disponibile in versione integrale.

Grazie a Michele Castelnovo, Giulia Lamponi, Antonella D'Eri Viesti, Gianluca Bocchino, Valentino Catricalà, per aver preso parte alla conversazione, e a Frammenti Rivista e A luci spente per aver ospitato il primo Bar Europa erotico.

Buona visione!

Spunti

La Fondazione Luigi Einaudi
per la scuola in vista degli esami di maturità

 

Gli studenti e gli insegnanti che intendono conoscere e approfondire il pensiero e l’azione di Luigi Einaudi in relazione alla nostra Costituzione e all’idea di Europa, possono inviare richiesta di adesione al progetto compilando il form sulla pagina dedicata sul sito web della Fondazione.

Tanto dai lavori dell’Assemblea Costituente, al governatorato della Banca d’Italia, alla Presidenza della Repubblica, quanto dagli scritti pubblicati e dai discorsi tenuti durante e dopo la prima e la seconda guerra mondiale, è possibile riconoscere il contributo che Luigi Einaudi, studioso, autore prolifico, grande economista, politico e statista, ha saputo offrire alla ricostruzione del nostro Paese e alla nascita dell’idea contemporanea di Europa.

Grandissima parte degli articoli scritti su giornali e riviste e delle pubblicazioni scientifiche e divulgative, è disponibile online nell’archivio dell’opera omnia Luigi Einaudi – www.luigieinaudi.it

La Fondazione è a disposizione degli studenti e degli insegnanti nel supportare le attività di ricerca, guidare gruppi di ricerca e fornire ogni informazione utile al riguardo.

Su richiesta degli studenti e degli insegnanti, sarà cura della Fondazione Luigi Einaudi organizzare lezioni e gruppi di studio online in vista degli esami di maturità, ai fini della preparazione del colloquio e della prima prova.

Sono disponibili i video:
Come nasce la Repubblica
di Michele Gerace 
Einaudi e la sovranità nazionale
di Davide Giacalone
 


Attiviamo energie positive 
 

Dario Carrera, fondatore dell'Impact Hub di Roma invita a partecipare a Attiviamo energie positive, un progetto di produzionidalbasso.

Ricevo e inoltro la sua lettera di invito.
____

Caro Michele, 

condivido con la comunità della Scuola sulla Complessità l'iniziativa "Attiviamo Energie Positivehttps://www.attiviamoenergiepositive.it/ 
.

Una serie di webinar gratuiti sui temi di innovazione e imprenditoria ad impatto sociale ed ambientale, scuola, finanza etica e altri contenuti che potrete trovare sulla piattaforma, così come le istruzioni per partecipare.

Un caro saluto

Dario Carrera 
Social Innovation Builder @d4car 
Impact Hub Roma 


Per la didattica a distanza
Riflessioni, informazioni, documenti e proposte
 

Chi desidera condividere  riflessioni, informazioni, documenti e proposte da mettere a disposizione della didattica a distanza delle scuole aderenti alla Scuola sulla Complessità le può inviare al mio indirizzo mail o all'indirizzo mail dell'associazione "cento giovani".
 


 

Il Curriculum delle Idee

Nella prima edizione abbiamo organizzato incontri per gli studenti e gli insegnanti che desiderano preparare la parte di colloquio dell'esame di maturità relativa alle attività condotte durante il percorso di studi con la Scuola sulla Complessità, in particolare, sui principi fondamentali della Costituzione e sull'idea di Europa, a cavallo tra filosofia, storia, antropologia, letteratura, arte, architettura e scienza, diritto ed economia.  ​

A partire dalle esigenze rappresentate da alcuni insegnanti, siamo disponibili ad estendere il "curriculum delle idee" alla preparazione della prima prova di maturità.

Ne abbiamo parlato nel Bar Europa al Rock Night Show su Radio Godot
 


Per chi legge la newsletter per la prima volta
Perché la Scuola sulla Complessità?

Una scuola per stimolare il pensiero critico e abitare la complessità dei fenomeni cui assistiamo, per contrastare le mezze verità, le false notizie e le false verità, per sviluppare anticorpi nella società, per lottare contro desistenza, pressappochismo e indifferenza, per accorgersi e prendersi cura delle persone, della bellezza e del mondo.

La Scuola sulla Complessità, che con il Bar Europa stiamo portando avanti assieme a tanti partners, in occasione della decima edizione di "Costituzionalmente: il coraggio di pensare con la propria testa", coinvolge migliaia di studenti delle scuole superiori di secondo grado, insegnanti, studenti universitari e cittadini di tutta Italia, e consiste in un programma di incontri sull'essere umano, sui principi fondamentali della Costituzione e sull'idea di Europa in rapporto al mondo, a cavallo tra filosofia, storia, antropologia, letteratura, arte, architettura e scienza, diritto ed economia.

La seconda edizione, che abbiamo intitolato "Il Volto della Repubblica", è dedicata, in particolare, alla ricerca di una coscienza e di una solidarietà di tipo nuovo, di quei motivi vitali, personali e di comunità, che permettono di aprirci coscienti alla vita e assumere una posizione responsabile in relazione a noi stessi, agli altri, all'ambiente e all'universo di cui siamo parte.
 
Come sopra. Per i nuovi lettori
Quali sono i luoghi della Scuola sulla Complessità?

 
La Scuola sulla Complessità si svolge nelle aule scolastiche, nelle aule universitarie, e nei bar. Si, proprio nei bar!
 

Partners della Scuola sulla Complessità

L'iniziativa è promossa e realizzata da OSECO (Osservatorio sulle Strategie Europee per la Crescita e l'Occupazione) e Associazione "cento giovani", insieme alla Facoltà di Economia dell'Università di Roma "Sapienza", in partenariato con ANP Lazio (Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola), Bar Europa, Complexity Education Project, ContaminAction Tor Vergata University, Culture Action Europe (CAE), ECCOM (Idee per la cultura), EUCA (European University College Association), Festival della Diplomazia, Fondazione Adriano Olivetti, Fondazione Mondo Digitale, Gioventù Federalista Europea, IAI (Istituto Affari Internazionali), Impact Hub Roma, Inward (Osservatorio sulla Creatività Urbana), Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Istituto Italiano per la Privacy (IIP), Parlamento Europeo degli Studenti, Tor Più Bella.

Mediapartner della Scuola sulla Complessità

Radio3 Rai
 


I podcast del Bar Europa al Rock Night Show su Radio Godot

 Facebook

 Twitter

 Instagram


 LinkedIn

CONSIGLI PER L'ASCOLTO

Via con me
Paolo Conte

In ogni puntata del Bar Europa al Rock Night Show su Radio Godot viene consigliato l'ascolto di un brano musicale.
Copyright © *2020* *Michele Gerace*, All rights reserved.

Scuola sulla Complessità
www.dialetticamente.com






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Spunti dalla Scuola sulla Complessità · Via Emilio Albertario, 56 · Rome, Rm 00167 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp