Notiziario Copac, aggiornamento sulle novità per clienti e soci
Copac biologico a Varese dal 1980

Notiziario del 5 luglio 2013

La pasta Girolomoni

Il nome è nuovo, ma la storia di questa azienda è antica. Nel 1977 Gino Girolomoni fonda la cooperativa Alce Nero, dopo 25 anni questo marchio viene ceduto e prende il nome di Montebello. Dopo la scomparsa del fondatore diventa Girolomoni.
La cooperativa Gino Girolomoni ha contribuito in modo sostanziale allo sviluppo del biologico in Italia e ne rappresenta uno dei punti di riferimento.
La storia era straordinaria, sono quindi andato di persona a vedere quale realtà concreta fosse rimasta e ho raccontato la mia visita nelle notizie del sito.
Nutrirsi non è solo un atto materiale, il palato e il gusto danno il loro giudizio e il cervello elabora queste sensazioni con l'esperienza. Sono ancora permeato dai ricordi della visita, dall'ampiezza del panorama, dal silenzio nel vento leggero, dal profumo delle essenze e del grano, e non sono certo un giudice imparziale. 
Penne Girolomoni
Dal lato razionale ci sono tutti gli elementi positivi: l'acqua proviene da una fonte di acqua purissima, i grani sono italiani e da produttori selezionati, la lavorazione prevede la essicatura a bassa temperatura per conservare al prodotto finito i principi nutritivi e i sapori della materia prima.
Non ci aspetta che la prova del piatto per confermare.
Le varietà di scelta sono tante, la prima è la scelta tra semola di grano duro e farina integrale nella varie forme, alcune trafilate al bronzo.
Ci sono poi i grani antichi come il Senatore Cappelli e il Farro.

Concludo con un pensiero tratto da un libro di Girolomoni:
"Mangiare non è soltanto trasformare e cuocere il cibo: è dono, spiritualità, amicizia, fraternità, bellezza, calore, colore, sapienza, profumo, semplicità, compagnia".
 
Pesche del sasso

Arrivano le pesche del Sasso Poiano

Ci siamo dati l'impegno di procurare i prodotti locali, dopo la verdura che è ormai regolarmente disponibile arriva finalmente anche la frutta! Per martedì aspettiamo le pesche del Sasso Poiano: dal frutteto di Alessio ed Efrem arrivano da Caravate le prime pesche sode e gustose appena colte. Più avanti vorremmo avere altri frutti e poi le famose conserve di frutta sciroppata. Per i più curiosi c'è il loro sito.
Siano Aperti

Rimaniamo aperti ad agosto

Come preannunciato nel precedente notiziario, la cooperativa rimarrà aperta per tutto il mese di agosto con i consueti orari. Faremo solo una brevissima pausa per ferragosto il 15, il 16 e il 17 per riaprire il 20 agosto pimpanti e riforniti di fresco.
dal 6 al 10 agosto  aperto con orario regolare
13 agosto               aperto con orario continuato
14 agosto               aperto con orario regolare
15, 16 e 17 agosto       esercizio chiuso
dal 20 al 24 agosto aperto con orario regolare.
E per chi va in ferie un grande augurio di buone vacanze e arrivederci al ritorno per i racconti delle vostre scoperte....alimentari.
Copyright © 2013 COPAC, All rights reserved.
Email Marketing Powered by Mailchimp